Giochi online, quale futuro?

Sempre più persone ormai possiedono uno smartphone o un tablet col quale è possibile scaricare applicazioni che consentono di giocare on-line.

Le applicazioni che stanno andando per la maggiore sono quelle dei giochi casinò, che  comprendono il poker, le slot, le roulette, il blackjack insomma i classici giochi d’azzardo ai quali si può giocare solo nei casinò.

Nel giro di poco questi giochi on-line hanno attirato milioni di utenti un po’ incuriositi dalla possibilità di giocare a qualcosa che normalmente non è così comune e un po’ presi dalla smania di puntare e vincere, sia soldi veri che fish virtuali.

Nel mondo delle applicazioni che permettono il gioco d’azzardo ci sono applicazioni sviluppate per poter giocare con soldi veri, acquistando le fish con carta di credito si può accedere al gioco e vincere altri soldi “reali” e avere in questo modo un conto personale nel casinò che permette di giocare e di far accreditare tutte le vincite sul conto stesso.

La comodità, non da sottovalutare, è quella di poter giocare ovunque  tramite il cellulare, magari in coda dal medico o in pausa pranzo, probabilmente per questo la tipologia di giochi del casinò risulta in grande crescita con l’avvento delle piattaforma mobili sulle quali far girare il gioco.

Inoltre grazie anche alla rete internet sempre più veloce ed accessibile è normale che le grandi società dei giochi d’azzardo on line abbiano dedicato risorse e finanze a sviluppare quest’area di gioco anche per le piattaforme mobili, che anche grazie all’avvento degli schermi touch vantano notevoli vantaggi e praticità di gioco più elevata.

Tra i giochi più quotati c’è sicuramente il poker on-line ma sugli smartphone stanno nascendo come funghi le video slot con premi bonus e jackpot elevati proprio per attirare i giocatori più restii.

C’è da dire però che avendo sempre a portata di mano un dispositivo col quale giocare e puntare soldi, si incorrerà nel problema dei giocatori dipendenti, che punteranno sempre cifre maggiori nella speranza di vincere piatti sempre più alti.

Per questo motivo bisognerà vedere come si evolveranno le piattaforme per non sfornare dei “casinò-dipendenti”, un po’ come successe qualche tempo fa con le slot machine dei bar.

Cappuccetto Rosso App Store
di Lorenzo Ciancio
Pubblicato giovedì 15 novembre 2012 alle 18:05

Leggi Anche


Lascia un commento

Devi essere loggato per inviare un commento.